XTERRA Wellington Festival New Zealand: vittoria per Sissons e Bramley.


E' ufficialmente iniziata la stagione XTERRA. In anticipo di qualche settimana sulla stagione 2019 che prevedeva l'apertura in South Africa, tappa quest'anno assente dal calendario, si vola in Nuova Zelanda. Il format è ormai consolidato ma i big europei non accorrono in terra "kiwi", che la distanza sia proibitiva? Ovvio che si. La Nuova Zelanda attira i sogni di ognuno. Per un europeo è una meta davvero dura e dispendiosa da raggiungere. Uno dei viaggi catalogabili come i "viaggi della vita".

In any case, pro neozelandesi e ovviamente australiani si sono dati appuntamento a Wellington per la prima del circuito Asia-Pacific. Non poteva mancare Sam Osborne, atleta di casa che ha calcato i terreni XTERRA Europe per diversi anni e che speriamo possa tornare a sbattagliare presto nel circuito europeo.

Il primo colpo di scena arriva ben prima della partenza. Onde alte e correnti portano gli organizzatori ad evitare la frazione in acqua, ritenuta troppo pericolosa. Si parte con 4km di trail rimanendo invariate le successive frazioni.

Sam Osborne tra gli uomini cerca la fuga durante la frazione bike sul compagno di nazionale Sissons. Non un grande nome del cross ma già olimpico in strada, ergo, osso molto duro per il buon Sam, che riesce a prendere qualche secondo di vantaggio prima del t2. Ben presto però la facilità di corsa di Sissons rende lo sforzo di Sam vano e lo relega in seconda posizione fino al traguardo dove accuserà oltre 1 minuto dal connazionale. Per vedere arrivare il terzo passano circa 10 minuti, l'australiano Taylor Charlton.

Tra le donne altra conoscenza del circuito Lizzie Orchard, che dopo la stagione in sordina nel 2019 causa infortunio sembra tornata ad essere colei che in ben due occasioni ha chiuso la finale mondiale XTERRA nella top five. Prova a rimanere attaccata all'australiana Bramley, ma lo sforzo è vano a causa di due frazioni di trail nettamente superiori all'atleta di casa. Sul terzo gradino del podio chiude un'altra australiana Maeve Kennedy a due minuti da Lizzie (Orchard).

Ci sarà tempo per potersi rifare ancora in casa per i due "kiwis". In Nuova Zelanda infatti si correrà tra qualche settimana quello che è l'evento storico, XTERRA New Zealand Rotorua, a casa di Sam Osborne. Buon inizio di stagione XTERRA.


Cross-Tri

Pic: XTERRA Planet


Cross-Tri di Emanuele Iannarilli - Via Montale, 22 Anzola dell'Emilia (BO) - Italy - P.Iva 03438921201 - infocrosstri@gmail.com