Botti di inizio anno: Marta Menditto all'XTERRA OrgaNICOach team.

Altro biglietto per la Francia per i nostri atleti del cross triathlon. E' una costante ormai e una realtà che diversi dei migliori atleti del panorama cross italiano si "accasino" oltralpe. E' un fatto, dovuto probabilmente ad una migliore organizzazione e migliore visione da parte dei due team più rappresentativi nel panorama XTERRA europeo e mondiale. Le sirene questa volta hanno suonato in casa Frecce Bianche, dove Marta Menditto ha sposato la proposta ricevuto da Nico Lebrun e Alexandra Borrelly di correre per i loro colori durante le gare XTERRA 2020. Non prima di aver sentito il parere di coach Stefano Davite che ha avallato la scelta, anzi ha condiviso la scelta. Sentiamo cosa ci ha raccontato Marta qualche giorno fa.

Marta in una tappa del tour Pan Am XTERRA

Cross-Tri: dovrai cominciare ad imparare il francese o lo parli già?

Marta: avevo fatto francese alle medie ma non mi ricordo una parola😂. Spero che basti l’inglese, almeno è anche una buona occasione per migliorarlo🤪

Cross-Tri: Lo scorso anno Sandra (Mairhofer) ha aperto una strada con l'approdo al team T-Vert seguita poi dalla Pero (Elonora Peroncini). Ora tocca a te. Cos'hanno in più i team francesi che in Italia manca?

Marta: "Sicuramente team dediti del tutto al cross triathlon ma soprattutto all'XTERRA in Italia ancora non esistono. In Francia invece ne hanno ben 2. È bello che una squadra abbia un unico obbiettivo comune e sia unito come puó esserlo un gruppo di veri amici. In Italia dobbiamo ancora lavorarci per avere team specializzati, anche se la mia squadra italiana (Frecce Bianche Triathlon) è cresciuta molto in questa direzione negli ultimi 2/3 anni."

Cross-Tri: Nel nuovo team troverai atleti che hanno già vinto altri che stanno emergendo (Max Chanè). Tu sei sicuramente un'emergente ma hai già fatto tata esperienza. Cosa ti aspetti dal nuovo team? Cosa credi possa darti? Marta: "Molta esperienza non ancora (ride). In realtà ho scelto di buttarmi in questa avventura proprio perché penso che sia il modo giusto per crescere e migliorare. Ci vogliono sempre stimoli nuovi per continuare  a tirar fuori il meglio e come hai detto tu è bello essere al fianco di atleti con esperienza, ma anche avere qualcuno che sta emergendo adesso per averlo come esempio. Ti fa capire che ce la puoi fare."


Cross-Tri: se non abbiamo capito male Stefano (Davite) continuerà ad allenarti. In cosa consiste dunque questo passaggio? Credi che Nico, plurivincitore XTERRA abbia qualche segreto da svelarti e regalarti? Marta: "Certo, Stefano rimarrà il mio allenatore. Io mi trovo benissimo con lui e non ho alcuna intenzione di cambiare. Ma proprio nessuna eh vorrei sottolinearlo😂😂. In realtà Organicoach è gestito da Alexandra la moglie di Nico, che oltretutto è veramente stata gentilissima e disponibilissima con me. Una bella persona davvero. Mi è piaciuto veramente tanto il modo in cui mi ha trattata  e mi ha accolta."

Cross-Tri: cosa ti aspetti dal primo anno nell'Organicoach? E loro da te? Marta: "Beh io non so bene cosa si aspettino loro da me, ahahah. Diciamo che sono persone molto tranquille e non mi sembrano malati di risultati, ma sicuramente io ce la metteró tutta in questa stagione 2020😍sia per me stessa che per loro."


Cross-Tri: cosa cambia per te? Sia in termini di motivazioni sia in termini tecnici intendiamo (bici, abbigliamento, scarpe) Marta: "Il mio main sponsor rimarrà sempre e comunque Scott. Loro come squadra hanno i loro sponsor e per le gare XTERRA sul body e sulla maglietta vestiró i loro, ma sul body ci sarà comunque scritto Scott e la bici sarà sempre lei. Ovviamente loro mi daranno del materiale XTERRA e dei loro sponsor personali e io per le gare del circuito mi vestiró con ció che mi daranno😊. In termini di motivazione diciamo che sono abbastanza agitata di entrare in un Team del genere. Sono veramente tanto emozionata e anche se loro mi sembrano molto tranquilli io voglio cercare di dimostrare di essere capace di tenermi il mio posticino all'interno di questa fantastica squadra. Vorrei davvero fare una bella stagione XTERRA sia per me sia per loro. L'inverno sta andando bene e penso che sarà una bella stagione densa di appuntamenti da fine febbraio fino a fine ottobre."

Attendiamo le prime uscite di Marta con la nuova casacca dell'XTERRA Organicoach Team. Sarà già ai blocchi di partenza ad XTERRA Malta di inizio aprile?


Cross-Tri | Marta Menditto

Cross-Tri di Emanuele Iannarilli - Via Montale, 22 Anzola dell'Emilia (BO) - Italy - P.Iva 03438921201 - infocrosstri@gmail.com